domenica 25 maggio 2014

Auguri ai candidati legambientini


scheda-elettorale-padovaTre responsabili di Legambiente Padova, attivi con noi da molti anni, esponenti del volontariato padovano, si candidano alle elezioni del 25 maggio. Devis Casetta e Tiziana Mazzucato alle amministrative, Davide Sabbadin alle Europee.
A loro va l’augurio del Direttivo: infatti è sempre buona cosa quando le ragioni dell’ambientalismo vengono fatte proprie dalla politica; in questo caso meglio, perché stiamo parlando di persone che da anni hanno fatto con noipubbliche battaglie o avanzato proposte innovative.
Questo fatto è l’occasione per precisare la posizione della nostra associazione in merito alla prossima tornata elettorale.
Legambiente è un’associazione autonoma ed indipendente da ogni partito o lista, a cui aderiscono in città circa mille soci di ogni orientamento politico. Ma Legambiente non è indifferente alla politica, in particolare quella che ci riguarda più da vicino: l’amministrazione del nostro Comune. Ilconfronto, e quando necessario, il conflitto, con la Giunta affinché attui le scelte migliori in campo ambientale è stata, è, e sarà sempre una costante della nostra Associazione. A dimostrazione di questo ricordiamo che con alcuni rappresentanti dell’amministrazione in scadenza abbiamo avuto modo di collaborare in questi anni. Citiamo l’assessore all’Ambiente Marina Mancin, quello al Verde Andrea Micalizzi, la Presidente del Consiglio Daniela Ruffini, l’assessore alla Cultura Andrea Colasio, il Presidente del C.d.Q. 5 Francesco Pavan.
Legambiente si augura che dalle prossime elezioni comunali emergano un Sindaco ed un’amministrazione di svolta, che rompendo con il modo di governare degli ultimi decenni mettano ambiente e qualità urbana al centro delle scelte amministrative.
Per questo con la campagna “Via le mani dalla città”, con il concorso di altre Associazioni, stiamo raccogliendo moltissime firme per chiedere ai candidati a sindaco impegni precisi per la sostenibilità ambientale e la qualità urbana della città.
Precisato tutto ciò, il Direttivo di Legambiente Padova coglie l’occasione per fare i migliori auguri ad alcuni autorevoli dirigenti del circolo di Padova che per scelta personale hanno deciso di candidarsi: Devis Casetta, Tiziana Mazzucato e Davide Sabbadin.
Devis Casetta, da sempre responsabile del settore rifiuti di Legambiente Padova e di Legambiente Veneto è stato nominato capolista di Padova 2020 per Francesco Fiore Sindaco. Il suo impegno si è rivolto anche al campo dell’urbanistica (dal 2004 al 2009 è stato Presidente della commissione urbanistica del C.d.Q. 4). Questo decennale impegno garantisce che se Casetta verrà eletto, porterà avanti con serietà le battaglie di cui si è sempre reso protagonista.
La giovanissima Tiziana Mazzucato, laureata in storia e tutela dei beni culturali, è responsabile del gruppo di Salvalarte di Legambiente, i cui volontari si battono per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico cittadino, tra l’altro tenendo aperti al pubblico gratuitamente diversi monumenti a Padova: Torre dell’orologio, Reggia Carrarese, oratorio di Santa Margherita, Scuola della Carità. Mazzucato ha scelto di portare avanti il suo impegno per la cultura e la Padova dell’Arte nella lista di Scelta Civica con Colasio, attuale assessore alla cultura.
Il terzo augurio è per Davide Sabbadin, responsabile energia ed agricoltura di Legambiente Veneto, ideatore dei gas solari, globetrotter fra Veneto e Fiuli di decine di iniziative e conferenze contro gli OGM, candidato alle elezioni europee per Green Italia – Verdi Europei realtà che rappresenta a livello nazionale l’importante forza dei Verdi Europei.
A tutti e tre va il caloroso in bocca al lupo del Direttivo di Legambiente: siamo lieti che realtà politiche diverse si facciano contaminare dagli ambientalisti e dall’ambientalismo, perchè più saranno presenti nei consigli rappresentanti attenti all’ambiente e alla cultura, più la nostra missione di associazione avrà avuto successo.
Il direttivo di Legambiente Padova