martedì 4 febbraio 2014

Costa adriatica, estremo rischio idrogeologico:

 E' una città lunga 1470 chilometri

L'allarme arriva da un nuovo studio: l'urbanizzazione nella fascia costiera a ridosso del mare è aumentata del 300% in 50 anni, perfino del 400% in alcuni comuni. La soluzione. "L'insediamento litoraneo, deve essere bloccato, in tutta Italia". Anche perché non è difficile prevedere che i disastri naturali si intensificheranno
LA COSTA ADRIATICA (che rappresenta il 6% della costa mediterranea, il 17% di quella italiana) è praticamente una città lunga 1470 chilometri. La massiccia urbanizzazione avvenuta negli ultimi cinquanta anni la rende ora gravemente vulnerabile, sempre più spesso le piogge si traducono in un disastro. In un momento in cui la penisola sembra squagliarsi sotto piogge: 
-Leggi tutto-
http://www.repubblica.it/ambiente/2014/02/03/news/studio_coste_italiane-77580886/